Complessi residenziali Castelsardo – Lu Bagnu

Castelsardo (SS)

Complessi residenziali Castelsardo – Lu Bagnu

Castelsardo è un incantevole borgo medioevale, situato nel Nord Sardegna, in provincia di Sassari, adagiato su un promontorio che si affaccia proprio al centro del Golfo dell’Asinara. Le sue bellezze naturalistiche, le splendide insenature, i prodotti tipici, l’artigianato, le tradizioni ed il caratteristico porto ne fanno una delle località turistiche più suggestive della Sardegna. Annoverato nella lista dei Borghi più belli d’Italia, Castelsardo è un borgo piccolo, raccolto, autentico, dall’aria vacanziera e salmastra, con i cestini di vimini appoggiati sulle scale di pietra, i fiori sui balconi, i tavolini dei ristoranti lungo i vicoli. Un borgo di quelli dove perdersi non mette altro che allegria e spensieratezza, dove persino i negozi di souvenir sembrano genuini, dove lo sguardo si perde davvero all’orizzonte.

Gli appartamenti dei complessi residenziali Castelsardo – Lu Bagnu sono composti da una sala con angolo cottura, un bagno, una o due camere da letto, veranda vivibile per poter cenare lasciandosi carezzare dal fresco della sera. Le camere sono arredate con mobili eleganti e raffinati e sono dotate di 4 o 6 posti letto. Tutti gli appartamenti sono dotati di citofono, frigo, lavatrice, stendibiancheria, ferro da stiro, asse da stiro, cucina a gas e stoviglie per garantire comfort e relax come a casa propria.

Alcuni con piscina, altri con aria condizionata, alcuni sono in Castelsardo Pese, altri sono nella frazione di Lu Bagnu (a circa 2 Km da Castelsardo Centro).

Ma ci sono anche diverse interessanti cose da vedere a Castelsardo…

Castello dei Doria

Castelsardo sarebbe davvero molto diverso senza il profilo della fortezza che si erge nel punto più alto del borgo, solida e imponente. È bello da guardare da tutti i punti di vista, ma è ancora più bello goderselo: camminare sul vecchio camminamento medievale che circonda tutto il borgo come un abbraccio, e più in particolare sui Bastioni di Manganella (dove si trova la bella area verde dei Giardini del Castello), è un ottimo modo per godersi l’aria di mare e delle viste davvero magnifiche sulla costa e sul mare aperto.

Museo dell’Intreccio Mediterraneo (MIM)

L’arte della cestineria è tipica della Sardegna e di diverse altre zone del Mediterraneo; l’antica tradizione prevede l’intreccio di fibre e foglie vegetali per la creazione di tantissimi oggetti diversi e di uso quotidiano; non solo li paneri, i tipici cestini di tutte le forme che troverai a centinaia anche nei negozi di souvenir e in giro per il borgo, ma anche setacci, canestri, corbule, e persino su fassoi, le tipiche imbarcazioni di canna che venivano utilizzate per la pesca lacustre. Il museo si trova proprio all’interno del castello, così si fanno due cose insieme: si scopre di più di questa tradizione antichissima e manuale e, nel frattempo, ci si rende conto degli spazi e della storia del castello, simbolo del borgo.

Porto Frigianu e dintorni

Un’altra passeggiata carina è quella da fare lungo il Porto Frigianu, il porto turistico che si trova nella parte occidentale di Castelsardo. Essendo lontana dal centro storico, questa zona vede pochi turisti ed è tranquilla per una camminata tra le barche attraccate ai moli.

Le migliori spiagge di Castelsardo e dintorni

  • Spiaggia di Lu Bagnu a Castelsardo
  • Spiaggia Li Cossi (Costa Paradiso)
  • Spiaggia La Marinedda (Isola Rossa)

Non si può mai visitare lo stesso posto due volte.
Ogni volta, è una storia diversa. Per il solo fatto di tornare, si cancella ciò che è venuto prima.

The Last Little Blue Envelope by Maureen Johnson